FEDERAZIONE ITALIANA SPORT INVERNALI – Comitato Alpi Occidentali

Comunicato stampa numero 78 – stagione 2014-2015 – Torino, 2 febbraio 2015

 

SCI ALPINISMO: PER I MONDIALI A VERBIER CONVOCATI I PIEMONTESI LENZI, EYDALLIN, BARAZZUOL E TOMATIS

Il direttore tecnico della Nazionale di sci alpinismo, Stefano Bendetti ha ufficializzato la lista dei 32 convocati per i Campionati Mondiali Seniores, Juniores, Cadetti ed Espoir in programma dal 6 al 12 febbraio sulle nevi svizzere di Verbier. Tra i Senior sono convocati l’ossolano Damiano Lenzi, Robert Antonioli, Michele Boscacci, il valsusino Matteo Eydallin, Lorenzo Holzknecht, Pietro Lanfranchi e Manfred Reichegger. Confermata anche la convocazione del pinerolese Filippo Barazzuol (Team Nuovi Traguardi), in virtù dell’ottimo quinto posto nella gara individuale dei Campionati Italiani, disputata ieri a Gerola Alta (Sondrio) e valida per il Trofeo Pizzo Tre Signori. Inoltre Denis Trento, guida alpina del Centro Sportivo Esercito di Courmayeur, vestirà ancora una volta i colori azzurri. Tra le donne il terzetto sarà formato da Elena Nicolini, Martina Valmassoi e dalla cuneese  Katia Tomatis (CAI Tre Rifugi), reduce quest’ultima da ottime prestazioni in Coppa del Mondo. Nella categoria Espoir, oltre a Luca Faifer, Nadir Maguet, e Federico Nicolini, è stato inserito Nicola Pedergnana. Tra le donne non c’è stato nessun cambiamento rispetto agli atleti di Coppa del Mondo, quindi saranno a Verbier, Alessandra Cazzanelli, Martina De Silvestro e Dimitra Theocharis. Anche nelle categorie Junior sono chiamati a difendere i colori azzurri Pietro Canclini, Valentino Bacca, Nicolò Canclini e Davide Magnini. Tra le donne confermata la partenza di Giulia Compagnoni, Alba De Silvestro ed Erica Rodigari. I Campionati Mondiali assegneranno i titoli anche nelle categorie Cadetti. Il responsabile del settore giovanile, Davide Canclini, ha chiamato Andrea Prandi, Stefano Confortola, Davide Gusmeroli, Giulia Murada, Giorgia Felicetti e Melanie Ploner. Il programma di Verbier inizierà con la cerimonia d’apertura giovedì 5 febbraio alle 15,30. Venerdì gli atleti saranno impegnati nella Sprint Race, mentre sabato mattina per le categorie Senior ed Espoir andrà in scena la spettacolare Vertical Race che attraverserà le vie principali di Verbier. Le categorie Junior e Cadetti correranno la Sprint domenica mattina. Lunedì mattina i Senior e gli Espoir si contenderanno le medaglie a Bruson nella prova Individuale. Il giorno seguente, martedì, sarà la volta della Individual Race riservata alle categorie Junior e Cadetti. La prova regina dello scialpinismo, la Team Race, si correrà mercoledì, mentre la spettacolare Staffetta a squadre chiuderà ufficialmente i Mondiali giovedì 12 febbraio.

 

SCI ALPINO: NELLE SELEZIONI DEL “PINOCCHIO” A LIMONE PIEMONTE VINCONO GLI ALLIEVI CORDONE E SARACCO E I RAGAZZI ABRUZZESE E TERONI

Con un Gigante per le categorie Allievi e Ragazzi sulla pista Olimpica di Limone Piemonte si è concluso domenica 1° febbraio il programma delle gare di selezione provinciale per il Trofeo Pinocchio sugli Sci, organizzate dallo Sci Club Limone. Tra gli Allievi successo di Stefano Cordone (Ski College Limone) in 52”,49/100, con un vantaggio di 1”,04/100 su Elia Gitto (Val Vermenagna) e di 1”,05/100 su Emanuele Careddu (Val Vermenagna). Dal quarto all’ottavo posto troviamo Francesco Vittone (Mondolè Ski Team), Francesco Colombi (Equipe Limone), Marco Giordano (Val Vermenagna), Stefano Cireddu (Equipe Limone) e Pietro Revelli (Equipe Limone). In campo femminile vittoria di Carlotta Saracco, dell’Equipe Limone, in 52”,94/100 con 17/100 di vantaggio sulla compagna di scuderia  Alessia Percudani e 98/100 su Elisa Paventa (Mondolè Ski Team). Fuori dal podio Francesca Siccardi (Manta), Angelica Bonino (Equipe Limone), Virginia Rebecchi (Manta), la vercellese Claudia Viganò (Varallo) e Allegra Novella (Equipe Limone). Tra i Ragazzi successo di Marco Abruzzese (Mondolè Ski Team) in 54”,62/100, a precedere di 2”,10/100 Carlo Cordone (Ski College Limone) e di 2”,14/100 Davide Damanti (Equipe Limone). Seguono in classifica Lorenzo Lanfranconi (Mondolè Ski Team), Alberto Giovannini (Equipe Limone), Lorenzo Novena (Mondolè Ski Team), Alessandro Pulido (Mondolè Ski Team) e il biellese Iacopo Tinti (Oasi Zegna). Nella categoria Ragazzi femminile prima Chiara Teroni, dell’Equipe Limone, in 56”,92/100, con 61/100 sulla compagna di scuderia Gaia Blangero e 65/100 su Chloe Edelson (Ski College Limone). Dal quarto all’ottavo posto troviamo Eleonora Agosteo (Equipe Limone), Giulia Currado (Equipe Limone), Camilla Oliva (Mondolè Ski Team), Anna Barbero (Equipe Limone) e Martina Piaggio (Mondolè Ski Team).

Tutti i risultati delle gare dei circuiti regionali sono consultabili nel portale Internet del Comitato FISI Alpi Occidentali alla pagina

http://www.fisiaoc.it/asp/calendario.asp?DisCod=A&CodPag=030.000

 

SCI ALPINO: ALLO SCI CLUB SESTRIERE IL TROFEO EUROP ASSISTANCE

Lo Sci Club Sestriere ha vinto sulle piste di casa il Trofeo Europ Assistance, quarta prova del Campionato Piemontese Bravo Intesa SanPaolo. Al secondo posto l’Olimpionica Sestriere, al terzo lo Ski Team Jovenceaux. Si è gareggiato sulla pista Standard e nella categoria Baby Sprint femminile il successo è andato a Marta Cevrero (Scuderia Sestriere) in 23”,31/100, con un vantaggio di 30/100 su Carlotta Anese (Immersion Alp Club) e di 32/100 su Matilde Boaglio (Olimpionica Sestriere). Tra i Super Baby affermazione di Niccolò Romeo (Immersion Alp Club) in 22”,98/100, con 1”,30/100 su Emanuele Piacenza (Sestriere) e 1”,49/100 su Luca Beraudon (Sestriere). Giorgia Cavallo (Ski Team Jovenceaux) ha vinto tra le Baby, con il tempo di 36”,31/100, con distacchi di 1”,16/100 su Eva Camoirano (Ski Team Jovenceaux) e di 1”,89/100 su Marta Festa (CUS Torino). Tra i Baby primo in 34”,51/100 Andrea Torriano (Olimpionica Sestriere), il quale ha lasciato a 77/100 Alberto Cassina (Sestriere) e ad 1” Massimiliano Boeri (Immersion Alp Club). Nella categoria Cuccioli femminile ha vinto Sofia Gallone (Olimpionica Sestriere) con il tempo di 33”,46/100, con un vantaggio di 18/100 su Bianca Floris (Olimpionica Sestriere) e di 38/100 su Nicole Giorgia Gally (Scuderia Sestriere). Scuderia Sestriere ai primi due posti della categoria Cuccioli maschile, con Federico Cevrero primo in 34”,45/100, con un vantaggio di 82/100 su Giovanni Guido Gado e di 1”,15/100 su Edoardo D’Achille (Sestriere). Alice Picone (Olimpionica Sestriere) ha vinto nella categoria Ragazzi femminile in 52”,14/100, precedendo per 2”,67/100 Chiara Terzolo (Sansicario Cesana) e per 3”,21/100 Francesca L’Episcopo (Valchisone Camillo Passet). Tra i Ragazzi primo Alberto Costa (Sestriere) in 50”,96/100, con 1”,28/100 su Mattia Cassano (Sportinia) e con 1”,86/100 su Davide Lastrico (Sportinia). Chiara Ponte (Sestriere) ha vinto tra le Allieve con il tempo di 52”,91/100, con 55/100 su Caterina Gardino (Olimpionica Sestriere) e con 62/100 su Arianna Cantino (Sportinia). Tra gli Allievi primo Enrico Bersano Begey (Sportinia) in 50”,33/100, con distacchi di 63/100 su Manlio Ciani Sciolla (Olimpionica Sestriere) e di 99/100 su Vittorio Maria Piotto (Sestriere). Tre atlete dello Sci Club Sansicario ai primi tre posti della categoria Giovani femminile: prima in 51”,15/100 Martina Monaco, seconda ad 1”,63/100 Carola Bruno, terza ad 1”,86/100 Lucia Rebolino.  Tra i Giovani primo in 48”,65/100 Alessandro Marchiaro (Sestriere), con un distacco di 38/100 su Mirco Campora (Sansicario Cesana) e di 1”,06/100 su Alberto Zanni (Sansicario Cesana). Leo Pelissero (Bussoleno) ha vinto nella categoria Master A con il tempo di 53”,87/100, precedendo per 11/100 Riccardo Oitana (Valsangone) e per 1”,12/100 Fabrizio Zucca (Ski Team Jovenceaux). Giuseppe Paulon (Olimpionica Sestriere) ha vinto nella categoria Master B con il tempo di 58”,17/100 precedendo per 1”,25/100 Gianalberto Righetti (Ski Team Jovenceaux). Tra le Master C prima (Ski Team Jovenceaux) in 56”,79/100, davanti a Sara Cuatto (Bussoleno).

La prossima gara del Campionato Piemontese Bravo Intesa SanPaolo sarà il Trofeo Ski Team Jovenceaux, in programma domenica 8 febbraio sulla pista del Bourget a Sauze d’Oulx. Le iscrizioni si raccolgono come sempre tramite il portale Internet del Comitato FISI Alpi Occidentali www.fisiaoc.it entro le 16 di venerdì 6 febbraio. Il ritiro dei pettorali sarà possibile domenica 8 dalle 8 alle 9 presso il bar ristorante “Fa Franco” in piazzale Miramonti 13 a Sauze d’Oulx. La ricognizione del tracciato sarà possibile dalle 9,20 alle 10, mentre il primo concorrente partirà alle 10,15. Le premiazioni sono in programma alle ore 16 al bar ristorante “Da Franco”. Al Trofeo Ski Team Jovenceaux possono partecipare tutti gli atleti tesserati FISI oltre i 130 punti FISI (con esclusione dei maestri di sci) e gli atleti delle categorie Children punteggiati oltre i 475 punti AOC.

Tutti i risultati delle gare dei circuiti regionali sono consultabili nel portale Internet del Comitato FISI Alpi Occidentali alla pagina

http://www.fisiaoc.it/asp/calendario.asp?DisCod=A&CodPag=030.000

 

SCI ALPINO MASTER: A CHAMPORCHER DOPPIO SUCCESSO PER STEFANO ROMA E ROBERTA PERSICO

Un’ottantina di concorrenti ieri sulla pista Del Bosco di Champorcher per due Giganti Nazionali Master di cui sono stati protagonisti i piemontesi Stefano Roma e Roberta Persico ed il valdostano Enrico Voyat. Nella gara 1 dei Master A il canavesano Stefano Roma (Grand Paradis) ha fatto segnare il tempo di 56”,76/100, precedendo per 1”,60/100 Valerio Luglio (Crammont Mont Blanc) e per 2”,08/100 il genovese Roberto Gianazza (Tre G). Altri quattro piemontesi si sono classificati nei primi undici: quarto Paolo Minoli (Sansicario Cesana), settimo Massimo Tonione (Biella), ottavo Stefano Lazzarotto (Immersion Alp Club), undicesimo Mauro Ugo (Canavese). Nella categoria Master B vittoria di Enrico Voyat (Tersiva) in1’,00”.58/100, con  1”,41/100 sul verbanese Giuseppe Biselli (San Domenico) e con 2”,06/100 su Mauro Azzalea (Pila). In settima posizione Piero Luigi Nante (All Sports Club) in decima Walter Rumiano (Sansicario Cesana). Tra le Master C vittoria della torinese Roberta Persico (CUS Torino) in 1’,04”,34/100, con un vantaggio di 1”,45/100 su Laura Fossali (Pila). Al terzo posto Elisa Lenhard (Canavese). La gara 2 dei Master A è stata vinta da Stefano Roma in 59”03), con 1”,53/100 su Paolo Minoli e 2”,14/100 su Valerio Luglio. Al settimo posto Stefano Lazzarotto, all’ottavo Massimo Tonione, al nono Mauro Ugo. Doppietta per Enrico Voyat tra i Master B in 1’,00”,83/100, con un vantaggio di 1”,53/100 sul pavese Marco Guerci (Radici Group). Tre atleti sono terzi a pari merito ad 1”,58/100 dal vincitore: il bergamasco di origine genovese Antonio Caorsi (Enjoyski), il torinese Luciano Luigi Bechis (CUS Torino) e Giuseppe Biselli. In settima posizione Piero Luigi Nante, in decima Walter Rumiano. Tra le Master C nuova affermazione di Roberta Persico in 1’,04”,42/100, davanti a Marcella Castellano (Glory’s AD).

Le classifiche delle gare Nazionali Master disputate a Champorcher sono disponibili sul portale Internet del Comitato regionale valdostano FISI ASIVA alla pagina.

http://www.asiva.it/comunicatostampa_1_0_7662.aspx