Venerdì 5 due appuntamenti a Reano “Il momento pi๠bello della mia vita”. Così, come riportano molti libri, la principessa Maria Vittoria descrisse il giorno della sua Prima Comunione, che avvenne il 5 novembre 1860.

A 150 anni di distanza, il comune di Reano, la cui storia si lega alla figura della principessa diventata a soli 24 anni regina di Spagna, ha deciso di dedicare : il prossimo venerdì 5 novembre – due momenti in ricordo di quel giorno tanto speciale per lei.

Nel pomeriggio, alle 16, il ritrovo è presso il piazzale della basilica di Superga dove, accompagnati dal vicesindaco di Reano Giuseppe Morra, si farà  visita alle Tombe Reali dei Savoia nella Basilica, con un omaggio a Sua Altezza Maria Vittoria.

Alla sera, alle 20.30, nella Cappella della Pietà  di Reano : in cui è ancora custodita la coroncina di fiori che cinse il capo della giovane, allora tredicenne – il parroco don Carlo Franco celebrerà  la santa messa in occasione del 150esimo della prima comunione.

Animerà  la funzione il coro parrocchiale. “Abbiamo voluto rendere omaggio a Maria Vittoria nella ricorrenza di un giorno così importante per lei : spiega il vicesindaco Morra : e abbiamo scelto di farlo con due semplici momenti, in rispetto di una donna schiva e riservata. Confido nella pi๠ampia partecipazione di reanesi, molto legati a questa principessa dall’animo gentile”.

A.Z. La cappella della Pietà di Reano