Due operai al lavoro nella galleria del Cels, tra Chiomonte e Exilles, sono stati investiti ieri mattina sull’autostrada Torino Bardonecchia. Uno è morto mentre l’altro è rimasto gravemente ferito ed è stato trasportato con l’elicossorso al Cto.

A provocare la tragedia un’autovettura Audi A6 Avant che percorreva l’autostrada in direzione Bardonecchia – Torino e urtava violentemente un carrello di segnalazione stradale e  un autocarro dei servizi dell’autostrada travolgendo i due lavoratori che si stavano apprestando a collocare la segnaletica per l’istituzione di un cantiere stradale.

L’urto si verificava nella corsia di marcia occupata dal furgone della segnaletica stradale. Uno dei due operai restava illeso mentre il secondo, Bujar KRASNAJ di anni 29 moriva a causa del politrauma subito. Il conducente dell’Audi è rimasto leggermente ferito e trasportato all’ospedale di Susa così
come il secondo operaio dipendente dell’OK Gol, ditta che stava apponendo la segnaletica da cantiere. L’accertamento eseguito con etilometro nei confronti del conducente dell’Audi ha dato esito negativo.
Le cause del sinistro sono tuttora in corso di accertamento.
Nei confronti del conducente dell’Audi i poliziotti della Stradale hanno provveduto al ritiro cautelare dellapatente di guida.
L’autostrada è rimasta chiusa dalle 8.35 alle 9.45 in entrambe le direzioni e dalle 9.45 alle 12.08 in direzione Bardonecchia – Torino