Aveva nascosto quattro panetti di hashish nell’auto stracarica di legna. Ma è stato proprio l’insolito carico ad attirare l’attenzione di una pattuglia dei carabinieri che, nei giorni scorsi, ha fermato N.N, 33 anni, operaio di Mattie durante un controllo stradale. I militari si sono insospettiti e hanno controllato in modo molto accurato l’auto trovando, tra la legna, i quattro panetti di stupefacenti per un totale di 400 grammi di hashish.

L’arresto è stato fermato e l’arresto è stato convalidato nella giornata di sabato.