in edicola da giovedì 5 aprile 2012 Ospedali, si salva solo Susa
La Regione taglia Avigliana e Giaveno: diventeranno poliambulatori
LA REGIONE PIEMONTE ha approvato il nuovo Piano Sanitario con tagli notevoli, soprattutto per la nostra area. Addio agli ospedali di Avigliana e Giaveno: da qui al 2015 dovranno essere riconvertiti in poliambulatori, o centri di riabilitazione e lungodegenza. Secondo quanto previsto dal piano, i due ex ospedali perderanno anche i servizi di primo intervento, che rimarrà solo a Susa, mentre il pronto soccorso principale (Dea) sarà soltanto più a Rivoli. Susa infatti è l’unico dei tre ospedali di zona ad essersi “salvato”, ma offirà soltanto più il primo intervento, servizi standard, e non di alta specialità.

Elezioni amministrative!
Tutti i candidati di Avigliana, Trana, Rosta e Claviere
In vista del voto amministrativo di maggio, i candidati a sindaco in lizza il 6 e 7 maggio e tutti i nomi delle liste

Oulx, chi ha distrutto l’Oasi? Fiamme anche in Val Cenischia
L’incendio del 31 marzo ha rovinato la riserva naturale del Lago Borello, i carabinieri cercano i colpevoli. A Venaus vasto incendio boschivo su una superficie superiore a 40 ettari
Fumo, fiamme, devastazione. Sabato 31 marzo sarà un giorno che non sarà dimenticato da chi vive a Oulx, e soprattutto dagli abitanti di alcune zone del paese. Un grosso incendio è infatti scoppiato a metà pomeriggio, alimentato dal forte vento. Quasi 4 ettari dell’oasi naturale del Lago Borello, riserva protetta della Provincia di Torino, sono andati distrutti. I carabinieri stanno indagando per capire di chi sono le responsabilità”
E il weekend del 31 marzo-1 aprile ha tenuto in apprensione anche l’intera val Cenischia, in particolare i comuni di Venaus e Giaglione, direttamente interessati dal vasto incendio che ha distrutto una gran superficie di bosco, ancora da stimare nel dettaglio, ma forse superiore ai 40 ettari. L’incendio si è sviluppato nel pomeriggio di sabato 31 marzo, intorno alle 15,30 nel vallone del Rio della Croce in località San Martino sul comune di Venaus

Rubiana, i libri di Raffaella
Il racconto della bella esperienza di inserimento lavorativo di una ragazza “diversamente abile” che ha allestito la biblioteca della Casa di Riposo Nostra Signora di Lourdes
Si chiama Raffaella, ha ventitré anni, abita a Rubiana ed è una ragazza con una grave disabilità visiva. La sua, però, è una bella storia perché dimostra come l’essere ciò che un eufemismo del nostro tempo definisce “diversamente abile” può diventare addirittura un valore nell’affrontare il lavoro. Ma è proprio Raffaella a spiegare il progetto in cui è stata coinvolta, cioè l’allestimento della biblioteca della Casa di Riposo Nostra Signora di Lourdes a Rubiana che venerdì 30 marzo è stata inaugurata alla presenza del sindaco Gianluca Blandino

Giaveno, furto in via Roma: porta sfondata con un tombino
Accaduto la scorsa notte nella tabaccheria Giai Miniet. Magro il bottino
Furto nella notte tra martedì 3 e mercoledì 4 aprile nella tabaccheria Giai Miniet della centralissima via Roma a Giaveno. Secondo la ricostruzione dei fatti, in base alle testimonianze di alcuni residenti nella via, tra le 2.30 e le 3 del mattino, i malviventi – in base al vociare tutti di nazionalità italiana – hanno sfondato la porta a vetri del negozio con una tombino di ferro, abbandondolo poi sul marciapiede, e sono penetrati all’interno. Un colpo però andato in parte a vuoto, forse per colpa dell’antifurto o di qualche auto di passaggio