Con i primi 400.000 euro ripareranno i danni dell’umidità  800.000 euro: un finanziamento di questa portata non si vede tutti i giorni. E’ quanto infatti è stato stanziato da Arcus Spa, per la ristrutturazione della chiesa parrocchiale S. Maria del Pino di Coazze. Ma quali saranno gli interventi con la prima tranche di finanziamento? Cercare le cause del degrado, analizzando la struttura nel suo complesso e identificando le priorità  di intervento. Il problema, in questa chiesa, è soprattutto l’umidità . Infatti con i primi 400.000 euro ripareranno i danni dell’umidità  (faranno un tetto il lose con al di sotto una lamina di lamiera); con gli altri 400.000 euro intendono restaurare gli affreschi presenti nella navata centrale e nella cappelle. Vivo è ancora il ricordo della mobilitazione dell’intero paese per l’affresco della Madonna del Latte. (Noemi) Chiesa Santa Maria Pino a Coazze