Giovane studentessa di Giaveno segue da casa le lezioni Maria S. è una ragazza sedicenne di Giaveno di bell’aspetto e dai lunghi capelli neri sul cui volto non è raro vedere impresso un sorriso pieno di gioia, nonostante la vita, sin dai suoi primi giorni, l’abbia messa spesso alla prova. E non è un modo di dire, perché Maria, in tutti questi anni, è stata pi๠volte sottoposta a delicati interventi di cardiochirurgia. Nonostante mille peripezie la ragazza non ha tuttavia mai perso anni scolastici e attualmente frequenta il terzo anno del liceo delle Scienze Sociali presso il “Porporato” di Pinerolo. Da quest’anno, inoltre, Maria ha uno strumento in pi๠su cui poter contare per perdere il minor numero di lezioni possibile: Skype e il computer. Attraverso l’installazione di un programma su due normali computer (uno a casa della studentessa, l’altro in classe) collegati fra loro tramite internet e provvisti di webcam è in grado di “proiettare” virtualmente Maria nella sua classe, permettendole di seguire le lezioni, e di chiacchierare con i suoi compagni. Il liceo di Scienze Sociali Porporato di Pinerolo