Successo oltre misura per la “Tregiorni” di solidarietà  dal 25 al 27 settembre Tre giorni di solidarietà , dal 25 al 27 settembre, per irrobustire quel simbolico ponte che unisce Susa all’Abruzzo. Un grande successo che ha visto una settantina di famiglie abruzzesi residenti a Susa unirsi insieme ad associazioni e volontari per questo eccezionale appuntamento. Momenti contrassegnati dall’esibizione del comico ‘Nduccio dalle melodie del Coro Alpi Cozie, da bancarelle di prodotti tipici per le vie della città  e da una cena di solidarietà  con annessa raccolta fondi. Il tutto culminato nella messa in Cattedrale celebrata da padre Quirino Salomone – rettore della Basilica di san Bernanrdino all’Aquila – e da don Romeo Zuppa a segnare anche il legame di fede che unisce queste due terre. susa abruzzo