La Taurinense si allena in alta valle per le ‘Olimpiadi’ degli Alpini Come consuetudine gli Alpini della Taurinense si stanno allenando intensamente, in questi giorni, in alta valle di Susa in vista della 63ma edizione dei Campionati di Sci delle Truppe Alpine, manifestazione che si disputerà  dal 30 gennaio al 4 febbraio in Alta Val Pusteria.

Sono presenti i rappresentanti di tutti e sette i reparti della Brigata e il programma prevede una ricca serie di prove che serviranno a valutare il livello operativo e di preparazione fisica delle varie unità . I campionati mettono in palio numerosi trofei individuali e a squadre assegnati in un numero crescente di specialità , all’insegna di un mix tra sport e addestramento militare.
Il teatro degli allenamenti spazia dalle piste di fondo che partono nei pressi di Bousson, fino al poligono di val Thuras, comprese alcune piste nei comprensori di Cesana-Claviere e Sestriere della Vialattea.

Gara regina della manifestazione è la competizione tra i plotoni, dove si afferma il team che dimostra maggiore compattezza, dettata dallo spirito di corpo, e versatilità  sugli sci. Le gare previste sono slalom, staffetta, tiro (in poligono), lancio della bomba a mano, orientamento e soccorso valanghe.

Dopo questa preparazione l’appuntamento è in Alto Adige per la competizione internazionale, qui infatti converranno squadre militari da tutta l’Europa come lo scorso anno quando parteciparono circa 1000 atleti di 10 nazioni diverse. 3° alpini in pattuglia