Potrebbe subentrare la Metalteple Italia. La firma dell’accordo il 23 febbraio all’Unione Industriale BRUZOLO : La soluzione per la continuazione dell’attività  industriale dell’ex Roatta di Bruzolo, ora B4 Italia, potrebbe essere vicina.
Marinella Baltera, sindacalista della CGIL, ha spiegato che si profila un accordo, che dovrebbe essere messo per iscritto il 23 febbraio all’unione industriale.
Questo accordo permetterebbe di salvaguardare i posti di lavoro.
Prevede anche la cessazione, da parte dell’attuale società  B4, dell’affitto della parte produttiva dell’ex Roatta.
La ditta subentrante, la Metaltemple Italia, dovrebbe formulare la propria offerta al curatore fallimentare per il ramo d’azienda. Così potrebbero entrare subito nella produzione trentaquattro persone, tra cui ventisei dipendenti dell’ex Roatta e otto assunti in seguito.