La rete fognaria scariva direttamente sul fiume, anzichè nel depuratore:ora si sta sostituendo la tubatura distrutta. All’ingresso di Bardonecchia, appena oltre il ponte della ferrovia, da settimane le ruspe lavorano per ripristinare un tratto della fognatura, a seguito dei danni provocati dalle intense piogge di maggio. Come spiegato nel consiglio comunale di fine settembre tali lavori sono inseriti in un più ampio progetto di sistemazione che interessa numerosi tratti dell’acquedotto, in parte da rifare. In quel punto della Dora, alle spalle della stazione di polizia, i lavori sono stati finalizzati al ripristino della perdita della rete fognaria, che anzichè scaricare nel depuratore scaricava direttamente nel fiume. ”Come previsto si è provveduto al ripristino del tratto di fognatura rovinato dall’alluvione” spiega il sindaco Francesco Avato ”e, in seguito al completamento della pulizia della tubazione, oggi si sta provvedendo alla sostituzione del tratto di condotta andato distrutto”. Anche nei pressi del ponte delle Cioie, in fondo a viale Cappuccio, c’è un enorme cantiere: ”I lavori si sono resi necessari per riparare una perdita nel teleriscaldamento” spiega ancora il sindaco Avato ”hanno dovuto sistemare le tubature”. I lavori I lavori all'ingresso del paese I lavori all'ingresso del paese_2 I lavori al ponte delle Cioie Il