Venerdì 27 marzo durante la riunione annuale dei soci è stato votato il rinnovo dei consiglieri per il triennio 2009- 2012 Stefano Bompard ha deciso di non ricoprire pi๠la carica di presidente a causa di impegni lavorativi. Saranno i nuovi consiglieri a nominare, tra di loro, durante il prossimo consiglio direttivo, le cariche sociali del presidente, vicepresidente, tesoriere e segretario che guideranno l’associazione nei prossimi tre anni. Ecco i nomi dei dieci consiglieri che formano il consiglio: Bassi Marisa, De Luca Alessandro, Gambino Rosalia, De Nicola Pierluigi, Gallizio Gabriella, Vivino Piero, Giannini Riccardo, Tournoud Norma, Antonini Antonella e Massara Paolo. Durante la riunione di venerdì 27 marzo sono stati inoltre approvati all’unanimità  dei presenti il bilancio consultivo del 2008 e il preventivo del 2009: “Il totale delle spese è stato di 143 mila e 300 euro circa, le generali ammontano a 57.500 euro circa, mentre per le attività  sono stati spesi circa 85.800 euro e il saldo passivo è di 160 euro” spiega Bompard “per svolgere le nostre attività  abbiamo avuto un contributo comunale di 98 mila euro, per le spese di personale relative agli uffici, come supporto a tutte le attività  e per la gestione del Palazzo delle Feste, a seguito della convenzione con il Comune che prevede l’utilizzo di personale della Pro Loco, per l’allestimento delle sale in occasione di mostre e dell’assistenza in sala per gli eventi. In questa cifra rientrano i 7.500 euro destinati alle attività  di valorizzazione culturale, come ad esempio gli appuntamenti di musica occitana e i concerti musicali estivi”.