Le riflessioni di Borsotti e Grisa all’Istituto Frejus La professione di maestro di sci e gli sci club, le scuole e le prospettive di lavoro a Bardonecchia.

Sono questi alcuni dei temi sollevati da due esperti del settore, Dario Borsotti e Andrea Grisa, durante un interessante incontro organizzato mercoledì 9 dall’Istituto Frejus.

Ad introdurre il convegno, a cui hanno partecipato gli studenti della scuola, il dirigente scolastico Giovanni Valentini, che ha offerto vari spunti ai relatori, per affontare alcune tematiche di rilievo per l’economia turistica del territorio: “Sono sempre di meno, in Valle di Susa, i giovani che praticano lo sci.

Secondo le ultime statistiche, in una famiglia dell’Alta Valle, in media, solo 1 componente su 4 intraprende questo sport”.

A dare le prime risposte, Borsotti: “Non si può fare di tutta un’erba un fascio, lo sci nel resto d’Italia funziona. In Piemonte ci sono problemi perchè le strutture sportive sono obsolete e con prezzi alti, rispetto ad altre regioni, dove invece lo sci va fortissimo.

Fabio Tanzilli i due maestri di sci Andrea Grisa e Dario Borsotti