Il Comune ha emesso un bando: durerà  un anno e sarà  rinnovabile per altri quattro CESANA- Il bando di gara emesso dal Comune per la gestione del sistema turistico delle Gorge di San Gervasio ha per oggetto i tre ponti tibetani (piccolo e facile, lungo e ponte nel tratto delle teleferica tirolese), la teleferica tirolese e i sentieri di accesso da valle, sottostante il ponte tibetano lungo, di uscita a monte e di accesso al ponte tibetano lungo da Claviere. Sono esclusi dalla gestione le due vie ferrate (del generale e del bunker) realizzate e attrezzate dai Comuni di Cesana e Claviere, e le vie chiodate presenti nell’area: tali percorsi rimangono accessibili a tutti come avviene per analoghe vie sull’arco alpino. Le offerte possono essere presentate dalle società  commerciali, dalle ditte individuali, dalle associazioni sportive e dalle cooperative e dovranno pervenire alla sede municipale entro le 12 del 14 aprile a mezzo raccomandata postale o con agenzia di recapito autorizzata o anche mediante consegna a mano del plico (dalle 9 alle 12) nei giorni dal lunedì al sabato e prima del citato termine perentorio all’Ufficio di segreteria. Il corrispettivo a base d’asta è di 1000 euro. Le offerte, che saranno esaminate da una Commissione appositamente nominata, verranno giudicate il 15 aprile alle 14,30 in seduta pubblica. Il ponte tibetano di Cesana