Il marito spara alla moglie e poi si suicida Tentato omicidio e successivo suicidio nella frazione montana Pavaglione di Chianocco tra marito e moglie. Verso le 11.30 di sabato 7 maggio forse al termine di una lite un uomo di 48 anni, Silvano Combetto, di Chianocco ha sparato davanti alla bocciofila della frazione un colpo di pistola alla moglie, sua coetanea. Pare non stessero pi๠insieme da qualche tempo. Subito dopo ha rivolto la pistola contro di sè, sparando un altro colpo. Il marito è deceduto, mentre la moglie è stata trasferita con l’elicottero in ospedale a Torino. Le sue condizioni non sembrano essere particolarmente gravi. I carabinieri della stazione di Susa al comando del capitano Mazzanti stanno appurando la dinamica dell’accaduto e la provenienza dell’arma.