Ogni venerdì, dalle 19 alle 23, si potrà  scendere in pista sotto le stelle La notizia è che dalla sera di venerdì 25 febbraio, dalle 19 alle 23, e poi tutti i venerdì si può sciare in notturna. Difatti lunedì scorso, nelle ore serali, l’Ispettorato della Motorizzazione civile ha collaudato l’impianto di illuminazione collocato sulla pista “Uno” dello skilift Narciso-Baby.

Dalla cima di detto tracciato scioviario fino all’arrivo della discesa sono stati posizionati ben cinque tralicci a forma di “U” con tre lampade cadauno che illuminano davvero molto bene tutto il tracciato.
I collaudatori hanno fatto salire sullo skilift gli sciatori e a conclusione delle operazioni di verifica e accertamento hanno dato parere favorevole. L’intera palificazione e l’apparato di luci, del valore di oltre ventimila euro, è stato eseguito dalla ditta ADM di Renato De Marco di Rivalta con l’intervento professionale di Marco Cirimiato. Grande soddisfazione tra le almeno duecentocinquanta persone presenti tra cui molti hanno ricordato come già  negli anni ’90, al giovedì sera, pur con un impianto luci forse meno potente, si poteva sciare e divertirsi. “Ebbene questo è un altro passo importante per il futuro di questa località ” – dichiara Luca Olivero presidente di Frais 2010 : che aggiunge: “Insomma noi ce la mettiamo tutta.

Speriamo di riuscire a fare in modo che questa bellissima stazione possa richiamare qui tanti appassionati di sci e di montagna. Noi ci crediamo”. Con la collaborazione di tutti gli operatori commerciali, delle associazioni presenti in loco, dei residenti e dei villeggianti, il Pian del Frais,dicono quassà¹, tornerà  a splendere.

Vittorio Moretti il collaudo della pista - foto Carlo Ravetto