Dopo tre anni di sperimentazioni il prodotto non decolla Neppure quest’anno le locali aziende agricole Clarea e Casa Ronsil faranno il vino del ghiaccio.
Il motivo principale della non produzione è la quantità  eccessiva delle bottiglie rimaste; il Comune e Donna Sommelier, proprietari del marchio depositato, continueranno la sperimentazione che dà  lustro a Chiomonte ed è ben nota oltre i confini regionali.

Approfondimento a cura di Vittorio Moretti su La Valsusa n°4 del 28 gennaio 2010 Vino del ghiaccio