Venrdì scorso l’evento per premiare gli studenti del Comune Venerdì 4, nel salone polivalente di Chiusa di San Michele, il sindaco Domenico Usseglio ha consegnato i riconoscimenti ai neodiplomati e laureati del paese. L’evento, come ha sottolineato il primo cittadino, è stato organizzato per premiare l’impegno degli studenti che stanno raggiungendo traguardi sempre pi๠importanti.

La serata è stata ravvivata dal concerto del quartetto di ottoni “Glissando Quartet”. Durante l’intervallo, l’assessore alle Politiche giovanili Alan Tabone ha ricordato i problemi che devono affrontare gli studenti. “La scuola ha detto – deve porsi l’obbiettivo di formare le persone e di fornire gli strumenti per affrontare le sfide della vita. Spero che questo appuntamento diventi una tradizione”.

Un ulteriore incoraggiamento agli studenti è arrivato dall’assessore alla Cultura Gabriella Botta, che ha esortato i ragazzi a non farsi rubare il futuro, sottolineando poi che, “nei confronti di scuola, ricerca e lavoro, occorrerebbero finanziamenti invece che tagli”.

Si è quindi proceduto alla premiazione dei diplomati (Chiara Cuatto, Marta Cuatto, Matteo Garnero, Matteo Maritano, Maicol Miletto, Cecilia Pipino, Nicole Tolu, Davide Caruso, Serena Givonetti, Stefani Lucero) e dei laureati (Stefano Barella, Elisa Giulietti, Klizia Miletto, Alan Tabone, Valeria Milazzo) da parte del sindaco Usseglio e dagli assessori Botta e Tabone. La serata è quindi proseguita con la seconda parte del concerto, al termine del quale è stato servito un rinfresco.

Francesco Borello Foto di gruppo con i premiati