Giro d’Italia e Tour de France 2012. Le speranze di una tappa nel Brinconnaise o Maurienne Sestriere ha vissuto una grande stagione estiva ricca di appuntamenti dedicati alle due ruote a pedale.

E’ stata, infatti, una stagione di grande ciclismo sulle nostre Magiche Montagne, con l’arrivo del Giro d’Italia a Sestriere, passando per il Colle delle Finestre e con il passaggio del Tour de France, attraverso Claviere, Cesana e Sestriere con il traguardo posto a Pinerolo.

L’appuntamento con eventi del genere in Valle potrebbe ritornare realisticamente nel 2013, con un tappone alpino da Val d’Isère a Sestriere, scalando ben cinque colli.

Per il 2012 non abbiamo avuto sentore di alcun passaggio sulle nostre strade di queste due importanti corse a tappe, dovrebbe invece tenersi la ghiotta anteprima amatoriale, da Val d’Isère a Sestriere, per sostenere la candidatura al Tour dell’anno successivo, manifestazione che era già stata inserita nel calendario estivo 2011 ma che non si è potuta svolgere in seguito ad un cavillo burocratico in seno alle autorità francesi.

Intanto, domenica 16 ottobre, sugli scherni di Rai Sport Due andrà in onda la presentazione ufficiale del Giro d’Italia 2012, che partirà addirittura dalla Danimarca, il prossimo 5 maggio.

Martedì 18 ottobre, invece, sarà presentato a Parigi il Tour de France 2012, che prenderà il via il prossimo 30 giugno dal Belgio. Vedremo quali e se ci saranno tappe a noi vicine, si spera (come di consueto) in una tappa alpina nel Briançonnaise o nella Maurienne.

Claudio Tescari Una foto di tifosi al Giro d’Italia 2011,  scattata da Carlo Ravetto al Colle delle Finestre