Per i 60 anni di vita, i 35 di sacerdozio, i 30 di servizio alla comunità 25 gli anni di impegno come parroco. Tanti dunque i motivi per festeggiare don Silvio Bertolo. Così, mercoledì 12 ottobre la comunità si è radunata per un momento di preghiera con don Pietro Guiffrey.

Mentre sabato sera è toccato ai giovani stringersi intorno al loro parroco. Con una bella sorpresa: il collegamento audio video Skype con mons. Claudio Iovine, già vice parroco di don Silvio, protagonista nell’’animazione dei ragazzi e che, come ha raccontato a tutta la platea, nelle lettere che scambia ancora oggi con don Silvio si firma “il tuo primo vice”.

Oltre ai classici saluti don Claudio ha rivelato al folto pubblico alcuni simpatici aneddoti della sua presenza a Condove di 25 anni fa. La serata è proseguita con giochi, balli e bans dell’ACR, imparati quest’estate a Beaulard e con la lettura di una una lettera di ringraziamento. Uno dei momenti dei festeggiamenti