Sabato 15, sotto i portici di via Traforo, la premiazione del concorso grafico aperto alle scuole Gioia, felicità , allegria e schiamazzi sono stati gli elementi che hanno caratterizzato il momento di ritrovo per gli alunni di alcune scuole valsusine che sabato 15 gennaio, alle ore 10,30, presso l’area espositiva allestita sotto i portici di Bussoleno in via Traforo 27, sono stati premiati in occasione della prima edizione del concorso grafico “Disegna il Tuo Natale” in memoria della professoressa Olga Grapputo.

Il concorso è stato organizzato dall’Associazione Centro Storico e Culturale, dall’Associazione Commercianti e dalla Pro Loco di Bussoleno con il Patrocinio del Comune di Bussoleno. Alla presenza del sindaco Anna Allasio e dell’assessore alle associazioni Gian Paolo Richiero, l’Associazione Centro Storico e Culturale, nella persona del suo vicepresidente Ingrid Ricchetti, ha conferito i premi agli alunni della Scuola dell’Infanzia Dorina Adegg di Sant’Antonino di Susa (10 bambini della sezione E, con referente Odilia Tonda), della Scuola Elementare di Bussoleno : Plesso di Foresto (20 bambini, referente signora Ricchetto) e della Scuola Media Defendente Ferrari di Avigliana (10 ragazzi e referente professoressa Anna Girodo), desiderosi di conoscere il contenuto dei tanti pacchi in attesa di essere assegnati ai vincitori.

La giuria composta dal professor Elio Guglielmetto e da un rappresentante di ogni associazione ha assegnato un premio ad ogni singola scuola ed un piccolo omaggio ai bimbi che anno prodotto gli elaborati. A conclusione della premiazione è stata poi offerta una piccola colazione, assai gradita ai bambini. Ingrid Ricchetti commenta: “In un periodo così economicamente critico per la scuola, abbiamo voluto individuare nell’acquisto di materiale didattico di prima necessità  e di dizionari i premi da destinare alle tre scuole che hanno risposto alla nostra iniziativa.

Abbiamo deciso di assegnare il premio ad ogni singola scuola ed un piccolo riconoscimento individuale unicamente ai bambini della scuola dell’infanzia e della scuola elementare che hanno prodotto gli elaborati”.
Le fa eco il sindaco Anna Allasio: “E’ stato un concorso che ha riscosso un buon successo, ma siamo sicuri che con la prossima edizione un maggior numero di scuole risponderà  all’iniziativa.

Non possiamo dimenticarci della professoressa Olga Grapputo che ha insegnato educazione artistica per oltre 30 anni alla Scuola Media di Bussoleno”. Ingrid Ricchetti ricorda ancora la figura della professoressa Grapputo: “Donna moderna, insegnante esemplare che ha fatto dell’attività  didattica il fulcro della sua vita, oltre ad essere notevolmente impegnata in ambito animalista.

La ricordiamo anche come artista che, attraverso le sue crete, ha saputo descrivere l’esperienza della vicenda umana, lo scorrere della vita, cogliendone luci ed ombre in immagini di dolcezza ed infelicità , di serenità  e dolore e di tutti quei sentimenti che animano la vita dell’uomo e dell’arte”.

La policromia dei 40 disegni prodotti dai ragazzi, i sorrisi e la gioia dei bambini premiati, nonostante la fresca temperatura della mattinata, hanno fatto da cornice a questo piacevole ricordo con l’intesa di ritrovarsi, in numero sempre pi๠elevato, al prossimo appuntamento. Alcuni dei premiati con i rappresentanti  del Centro Storico, il sindaco e la Pro Loco