Bruzolo e Caprie festeggiano i due sacerdoti che domenica prossima tagliano il traguardo di 65 e 50 anni di ordinazione sacerdotale BRUZOLO E CAPRIE- Il Concilio Vaticano 2° dice: “Il compito dei sacerdoti è quello di insegnare la Parola di Dio e di invitare tutti alla conversione e alla santità “, ed è proprio questo obiettivo che si sono posti don Silvino e don Franco durante i loro lunghi e prolifici anni di sacerdozio. E’ il 17 giugno del 1945. Don Silvino inizia il suo percorso, prima viceparroco a Rubiana, poi un’esperienza di servizio al Cottolengo di Torino. L’amore per la Diocesi lo condurrà  in seguito presso la parrocchia di S.Didero e, nel 1990, a Bruzolo, che oggi, riconoscente, onora il suo parroco. Domenica 20 giugno il festeggiato celebrerà  la S.Messa. Seguirà  una processione in onore di S.Giovanni, dopo la quale il sindaco Mario Richiero e i giovani del catechismo saluteranno il sacerdote con un momento di festa. Grande giubilo anche per Caprie, che domenica 27 giugno ricorderà  i 50 anni di messa di Don Franco Davì. La Messa solenne alle ore 10,30 nella chiesa parrocchiale di Caprie sarà  seguita da rinfresco e pranzo presso il ristorante “La Sosta”. Infine martedì 29 giugno Don Franco concelebrerà  l’eucarestia con i sacerdoti confratelli della vicaria alle ore 10, nella chiesa parrocchiale di Novaretto. Bruzolo e Caprie ringraziano di cuore i parroci per il loro costante servizio e la loro sempre attiva disponibilità , e augurano a Don Silvino e Don Franco, veri parroci da record, altri cento di questi giorni. Don Silvino Vighetto e don Franco Davì