Osservatorio: resta solo pi๠l’ipotesi progettuale di LTF Sabato 23 gennaio il popolo No Tav ha manifestato pacificamente il suo disaccordo verso il Treno Alta Velocità . Circa 30mila le partecipazioni dei valsusini che anche questa volta, come nel 2005, sono stati presenti. Almeno una dozzina i sindaci presenti che hanno sfilato senza fascia in mezzo ai manifestanti.
Il luogo d’incontro è stato l’autoporto, da dove sono partiti per arrivare in piazza Savoia per le arringhe finali.
La creatività  è tornata al potere, ed è stata espressa da persone di tutte le età  attraverso travestimenti, cartelloni, pupazzi. Una protesta totalmente civile con un profumo invernale di vittoria.

Approfondimento a cura di Giorgio Brezzo su La Valsusa n°4 del 28 gennaio 2010 No Tav manifestazione