Rimangono aperti gli altri due itinerari Da lunedì 31 ottobre è chiusa la variante atletica della Ferrata del Rouas a Pian del Colle (Bardonecchia).

Le Guide Alpine Valsusa, come ogni anno, in vista dell’inverno, hanno infatti chiuso l’itinerario “La Balma del Camoscio”, meglio conosciuto come la variante atletica della Ferrata che si trova nei pressi del bosco del Rouas, (da cui prende il nome).

Questo è solo uno dei numerosi interventi che vengono effettuati dalle Guide Alpine della Scuola ai fini della messa in sicurezza del percorso che si sviluppa sulla falesia che domina la strada provinciale che da Bardonecchia conduce in Valle Stretta.

Per tutti gli appassionati di montagna ricordiamo che gli altri due itinerari della Ferrata del Rouas rimangono aperti tutti i giorni.

Itinerario A: via base; difficoltà AD (via ferrata); sviluppo 750 m; tempo 2 h. Itinerario C: variante della Grotta; difficoltà PD (via ferrata); sviluppo 40 m; tempo 10 minuti.

Le Guide Alpine ci tengono a ricordare che è possibile percorrere la Ferrata da soli, se si dispone delle competenze e dell’attrezzatura idonea, oppure accompagnati dalla professionalità di una Guida Alpina.

S.M. Una suggestiva immagine della Ferrata del Rouas con sullo sfondo la Guglia Rossa