Frantumata con la dinamite la roccia pericolosa, che incombeva sulla strada La statale 24 del Monginevro è di nuovo fruibile al 100 %. E’ stato risolto giovedì il problema della frana che impediva la normale circolazione sulla statale, nel tratto tra Cesana e Claviere. L’Anas, insieme a Piemonte Disgaggi, Edilstrade, Comuni e Consorzio Forestale, ha fatto esplodere la grande roccia sovrastante la carreggiata. Un’altra roccia enorme era già  caduta a inizio giugno a causa delle grandi piogge. Foto Giovannella