Buon riscontro di partecipazione alla tradizionale festa religiosa Una calda mattinata primaverile ha fatto da cornice alla conclusione delle celebrazioni per San Francesco da Paola, organizzate, come di consueto, dall’apposito Comitato, viva espressione della fede e dell’attaccamento alle proprie tradizioni e radici, da parte della comunità  calabrese residente in città .Soddisfatto Libero Trotta, fac-totum degli organizzatori: “E’ sempre impegnativo mettere in piedi questa festa, la cui data precisa è il 2 aprile. Quest’anno ci siamo riusciti e la soddisfazione è grande. Prossimamente, sarebbe bello riproporre anche la processione con la statua del Santo, e magari la barca”. Sbandieratori a Susa