Fermo il cantiere per i 300 metri del secondo lotto della circonvallazione GIAVENO – A che punto sono i lavori del secondo lotto della cosiddetta “circonvallazione di Giaveno”, quello che dovrebbe congiungere la rotonda di raccordo fra corso Piemonte e via Torino con il palazzetto dello sport?

A dare un’occhiata al cantiere si risponderebbe: in alto mare. Un’impressione confermata anche da coloro che risiedono nelle immediate vicinanze di quei 300 metri scarsi e quasi lineari che in due anni (i lavori cominciarono nel novembre 2009) non si è ancora trovato il tempo di asfaltare e, anzi, sembrano appena tracciati.

Alberto Tessa Giaveno la circonvallazione