Apprezzare una risorsa irrinunciabile E’ stato detto pi๠volte, in molte situazioni, oggi siamo abituati ad andare in bagno, aprire il rubinetto ed avere l’acqua. Un gesto semplice ma che è il risultato ultimo di una serie di eventi non indifferente.
Per portare l’acqua nelle case servono gli acquedotti, che sono una conquista antica, la loro origine risale a periodi storici ormai dimenticati, mentre sono vive nella memoria le immagini delle costruzioni romane, veri fautori degli acquedotti, costruiti ovunque e esistenti ancora oggi a distanza di secoli.
Per arrivare nelle case di tutti è stato forse pi๠complicato, i secoli bui del medioevo non hanno certo aiutato in questo senso, e anche le abitudini o le condizioni successive non favorivano certo la ricerca dell’igiene, peraltro sconosciuta.
Ma con lo sviluppo della medicina, la ricerca della cura per le malattie, la pulizia personale ebbe sempre pi๠importanza. A poco a poco si passò ad una maggiore consapevolezza e anche le strutture casalinghe migliorarono.
Dalla fontana al lavello potremmo dire, la cucina ed il bagno erano i locali che esigevano l’acqua. In particolare in climi freddi, i problemi erano in inverno, lavare i piatti fuori al freddo non era semplice, farsi un bagno impensabile. La tinozza con l’acqua scaldata sul fuoco per il bagno non era cosa da tutti i giorni… e poi i gabinetti, per lo pi๠esterni, senza fognatura, con una fossa a risolvere, non era semplice.
Oggi, quando girovaghiamo per le corsie di un supermercato, circondati da prodotti per la pulizia e l’igiene, avvolti dagli odori di profumi e creme varie, non possiamo immaginare come dovesse essere pochi decenni addietro.
Per noi il bagno, è un locale importante, al quale dedichiamo la dovuta attenzione perchè è una delle parti pi๠importanti della casa e dobbiamo cercare di renderlo il pi๠accogliente possibile.
Le scelte sono tantissime, mobili, ceramiche, accessori, ce ne sono per tutti i gusti e per tutte le tasche, anche di dimensioni particolari per quegli ambienti in cui lo spazio è appunto particolare.
Ogni volta che apriamo un rubinetto, ricordiamoci di quanto sia prezioso… bagno