Successo dello spettacolo “Sulle labbra degli alberi” al polivalente di Bussoleno domenica 9 Un autentico successo per “Sulle labbra degli alberi”, il suggestivo ed evocativo spettacolo teatrale messo in scena dall’attore e regista valsusino Marco Alotto al polivalente, domenica 9, in serata, e lunedì 10, la mattina, a beneficio dei ragazzi delle terze medie.

L’allestimento, con ingresso gratuito, è stato offerto dall’amministrazione comunale per augurare buon anno alla popolazione. L’opera, incentrata sulla ricchezza, il rispetto e la tutela dell’ambiente, è sembrata particolarmente adatta visto il complesso momento storico che la Valle sta vivendo. Realizzato nell’ambito di un progetto culturale attivato da Marco Alotto e Igor Sciavolino, nel quartiere multietnico di Porta Palazzo, lo spettacolo mette in relazione due grandi temi, l’ambiente e la storia della schiavità¹, collegando le parole di grandi autori classici e moderni con una musica che, dall’Africa al Brasile, dà  voce a nuove commistioni culturali.

Grandi applausi per gli attori sulla scena Paola Barberis, Marco Bombi, Rebecca Camedda, Paola Castagna, Roberta Maraini, Valentina Marzolino, Romina Monaco, Italo Pent, Elena Perotto e Cristina Primela, con l’aggiunta di Niccolò Dosio alla fisarmonica, che, sotto forma di alberi, hanno portato sul palco l’agitarsi delle fronde, le voci della terra, la sofferenza e la gioia di queste altre creature viventi del pianeta.

La musica, sapientemente scelta, così come le parole di grandi autori classici e moderni, mixati con efficacia da quel mago di Alotto, hanno fatto il resto. Uno spettacolo indimenticabile, da ripetere al pi๠presto. Immagini dello spettacolo di Marco Alotto - foto 1 Immagini dello spettacolo di Marco Alotto - foto 2