Dopo 55 anni di parrocchia la decisione di ritirarsi. Domenica 31 la messa di saluto alla comunità  E’ senz’altro una notizia che sta correndo sulla bocca di tutti quella che nell’ultimo mese ha preso forma.
Il Pievano di Almese, il canonico don Ettore Ghiano, dopo un problema di salute verificatosi pochi giorni prima di Natale, ha deciso di ritirarsi e lasciare la gestione della parrocchia almesina nelle mani di un altro confratello. Sebbene in molti, tra i suoi parrocchiani, abbiano cercato di dissuaderlo da questa decisione, il Pievano ha umilmente deciso che fosse giunto il momento del meritato riposo, dopo 55 anni di parrocchia ad Almese, quasi 65 di sacerdozio e 87 anni di vita. Rimarrà  nella Casa di Riposo da lui voluta e realizzata ma gli impegni sacerdotali in parrocchia saranno demandati ad altri parroci della nostra Diocesi. pievano don ettore ghiano