Nella notte tra domenica e lunedì ad Avigliana Tensione nella notte tra domenica 8 e lunedì 9 alla stazione di Avigliana dove duecento manifestanti hanno tentato di bloccare un treno che trasportava scorie radioattive. La protesta è peggiorata quando alcuni manifestanti si sono seduti sul binario. Dopo qualche momento di tensione, la polizia e i carabinieri, che controllavano la situazione, hanno rimosso di peso alcune decine di persone. Chi presidiava denuncia di essere stato costretto a restare vicino al treno carico di scorie durante il passaggio. Avigliana, momenti di tensione al passaggio del treno nucleare