Una giornata di sport intenso per il circolo Villaralmese Ancora una volta sono stati numerosi i partecipanti allo stage di karate svoltosi nel mese di dicembre presso la palestra comunale “Tonino Gubbioni” organizzato dal circolo karate Villaralmese.

Circa 100 infatti, tra adulti e bambini di ogni età , si sono ritrovati la mattina di domenica 5 dicembre dalle 10 a mezzogiorno per esercitarsi nella pratica dell’arte marziale anni ’60-’70. Una sorta insomma di stage arcaico per affinare la tecnica, ma soprattutto per imparare e mettere a frutto anche nella vita di tutti i giorni l’arte di “combattere senza combattere”, come non si stanca mai di ripetere in ogni occasione il maestro Luciano Comai ai suoi allievi.

Al termine delle due ore intensive di allenamento lo stage è terminato con i vari passaggi di cintura e con il conferimento di ben quattro cinture nere, ai giovanissimi Davide Farina di 16 anni e Giulia Tredici di 17 anni, a Maurizio Fedele e ad Enrico Tredici. I partecipanti insieme al maestro, agli istruttori e ai familiari hanno poi concluso la giornata con il pranzo a Giaveno.

Chiara Vair Un momento del saggio