Venerdì 5 dicembre a fuoco il tetto di una casa nel centro storico, vicino alla chiesa parrocchiale Un improvviso incendio ha distrutto, nel primo pomeriggio di venerdì 5 dicembre scorso, il tetto di un’abitazione nel centro storico della città.
Le fiamme e un fumo denso si erano levati dalla copertura di una casa nei pressi della chiesa parrocchiale di San Giovanni, al confine con lo stabile dove si trova il ”Vin Santo”. All’allarme, dato tempestivamente, giungevano sul posto i vigili del fuoco della città e numerose squadre provenienti dai distaccamenti della zona e da Torino.
Vista la pericolosità del luogo e il particolare intervento sulla casa in ristrutturazione, venivano richiesti l’ambulanza del soccorso avanzato del 118 e l’intervento dei carabinieri. T
utta la zona veniva chiusa al traffico dalla polizia municipale e dalla protezione civile. Ad innescare l’incendio potrebbe essere stata una scintilla o il surriscaldamento provocato dalla saldatura delle guaine protettive catramate per l’isolamento del tetto.
La preoccupazione dei pompieri era quella di riuscire a circoscrivere il fuoco prima che si estendesse alle altre case vicine. L’operazione si è perfettamente conclusa, ma sono occorse diverse ore per spegnere completamente ogni focolaio. casa in fiamme