Tutte le nuove iniziative del sodalizio guidato dal tecnico Davide Bellagarda E’ partita la nuova stagione sportiva del Judo Club 2001 di Avigliana, e subito con uno stage prestigioso di inizio attività per agonisti dai 9 anni in su nella splendida cornice del Mannus Club di Villardora: l’avvenimento, organizzato in collaborazione con judo Mk Team di Druento e il Judo Kimochi di Alpignano, è stato condotto dal punto di vista tecnico dalla pluricampionessa Ylenia Scapin, due volte bronzo ai giochi olimpici, e innumerevoli altri piazzamenti a livello continentale e mondiale che ormai da tempo collabora con le tre società.

Oltre cento atleti si sono trovati per cominciare l’anno agonistico. Preparazione atletica specifica, con attrezzature funzionali e allenamenti di judo su un tatami di 300 mq montato per l’occasione all’aperto, pernottamento in tende montate per l’occasione e piscina hanno costituito il mix perfetto per un momento aggregativo e di confronto tra i ragazzi e i propri tecnici.

E veniamo a qualche notizia sui recenti impegni sportivi dei judoka aviglianesi. Sabato 24 e Domenica 25 settembre, a Giaveno, prima gara federale per l’assegnazione di punti per la cintura nera 1° e 2° dan, con i piazzamenti al 2°e 3° posto rispettivamente degli aviglianesi Enya Funaro e Luca Inzaghi; mentre per Martina Molinari, un’esperienza di gara a squadre, come prestito, nella classe cadetti 52 kg della Pro Recco Judo, nel Torneo di Cogoleto in Liguria.

Sempre domenica 25 settembre, Beatrice Vittoni si è classificata 2° nel Torneo Int.le di Murten in Svizzera. Sabato 8 e domenica 9 ottobre, è stata la volta dei più giovani agonisti, che si sono misurati nel trofeo Internazionale Città di Romagna, a Lugo, dove Edoardo Arguinariz e Ariele Freccero hanno raccolto, rispettivamente, un prestigioso 5° e 7° posto; bene anche Simona Fassetta, 11°, e Fabio Carlone.

Nel frattempo, sono ripresi gli otto corsi del Club 2001: due rispettivamente nella succursale di Vaie, seguiti dal tecnico Michele, presso la palestra della scuola elementare, il mercoledi e venerdi dalle ore 18 alle 19, per bambini nati dal 2006 al 2001, e dalle 19 alle 20 per i più grandi, dagli undici anni in su, più uno a Giaveno, con Barbara, per nati dal 2006 al 2001 il martedi e giovedi dalle 17.15 alle 18.15 presso la palestra della scuola elementare Anna Frank. Gli altri cinque, invece, ad Avigliana, nella sede sociale in corso Torino 6/b, rispettivamente per i bimbi più piccini della scuola materna, per i bambini della scuola elementare, con le istruttrici Barbara e Krizia, il turno delle medie e gli agonisti, con Davide e poi ancora gli amatori, con Paolo: per orari e giorni di lezione consultare direttamente il sito www.asclub2001.it Su tutti, la direzione tecnica di Davide Bellagarda, Istruttore IV° dan, 32 anni di attività sportivo-agonistica, avendo iniziato a 6 anni, e attualmente collaboratore della squadra provinciale, già tra i responsabili della squadra regionale, con due riconoscimenti per meriti sportivi dalla Fijlkam, rispettivamente nel 2000 e nel 2003.

Dal 1994 è responsabile e formatore della didattica, motivatore e trascinatore, per i tecnici e tutti i judoka del club 2001: con lui, numerose le medaglie ai campionati Italiani, ai più importanti tornei internazionali europei e le cinture nere formate. Insomma, un grande club con più di 150 tesserati, che porta il nome dei tre comuni e delle due valli in alto sui podi di tutta Europa. la pluricampionessa Ylenia Scapin