“Rivoluzione” sulle piste da sci Per la nuova stagione invernale 2009/2010, la Vialattea punta tantissimo sull’area sciistica del Vallone del Rio Nero, zona nevralgica situata tra il monte Fraiteve (2.700 m.) ed il monte Triplex (2.500 m.) che collega le tre località  Sestriere, Sauze d’Oulx e Sansicario. L’area sciistica è stata completamente ridisegnata, con il duplice obiettivo di migliorarne la sciabilità  e di potenziare e rendere pi๠diretti e veloci i collegamenti tra le varie aree, individuando nel monte Fraiteve il punto di incontro pi๠importante del sistema sciistico della Vialattea.

Approfondimento su La Valsusa n°39 di giovedì 15 ottobre a cura di F. Tanzilli Un'immagine della via lattea