Super compleanno del dolce pi๠famoso alla corte di Adelaide Focacce da record per i 140 del dolce che fece innamorare i Romani. Sabato 6 novembre a Susa si sono festeggiati i 140 anni della focaccia della famiglia Favro. Ed è stato un successo di pubblico e, ovviamente, di bontà .

I festeggiamenti si sono aperti alle 15 presso il panificio di corso Stati Uniti. Qui ad attendere gli affezionati appassionati del dolce tipico di Susa c’era una mega focaccia da oltre due metri: un pezzo unico da guinness che ha saputo mantenere il gusto di sempre. Complimenti a Cesare per l’esperimento.
A far gli onori di casa proprio Cesare Favro con la moglie Lucia ed i figli Davide, Maria e Chiara.

A rendere omaggio al dolce di famiglia e della città  intera anche il sindaco Gemma Amprino che ha confessato la sua passione per la focaccia e ha espresso ai Favro i complimenti dell’intera comunità .
Al suon di musica, il tanto atteso taglio della focaccia, con distribuzione a tutti i presenti. La festa dei 140 anni della focaccia ha poi avuto un seguito anche presso il panificio di via Francesco Rolando, proprio lì dove nel 1870 la focaccia ha iniziato a deliziare i segusini.

Qui Elena Favro ed il marito Giuseppe Marras hanno preparato una mega focaccia, ma modello tondo come l’originale.
E al taglio erano presenti anche i figli Gianmario e Valeria con l’ultimo nato, il piccolo Francesco.

Una grande festa, come un simile evento meritava. E ora si attende con impazienza la data di domenica 28 novembre, quando l’amministrazione comunale proporrà  la prima fiera della focaccia di Susa. Un altro momento destinato a passare alla storia, sia della città  che del gusto.

Luca Giai I festeggiamenti per la focaccia di Susa Il taglio della focaccia con il Sindaco Amprimo