Alla ricerca del labirinto di Dio Tra le novità  della casa editrice Neos Edizioni di Rivoli, è uscito il romanzo “Il labirinto di Dio” (27 pagine, 16 euro), scritto da Paolo Montaldo. E’ un appassionante viaggio, tra narrazione e mistero, in un passato che si risveglia improvviso, rincorso fra Roma, Parigi, Almourol, Dunkerque, Tomar, San Pietroburgo, il piccolo paese di Canino al confine fra Lazio e Toscana, il Mont Saint-Michel.

In questa bella storia, il Mossad e i servizi segreti americani sono coinvolti in un viaggio carico di attese e di sorprese, alla ricerca del Tesoro della Croce, l’ultima Santa Reliquia della Cristianità .

Tante le domande e i dubbi all’interno della storia, ricca di colpi di scena: che cosa ha ucciso il vecchio custode dell’Hermitage? Che cosa sta cercando Padre Jean Leon? Suor Micaela sarà  in grado di decifrare il Diario? Quali sono state le ultime istruzioni lasciate da Jacques de Molay? Cosa successe durante la notte degli Oscar il 17 aprile 1961? Che cosa si cela dietro gli occhi di ghiaccio di Dimitri? E perché è sempre sudato? Il Nuovo Fronte Nazista per la Conquista del Mondo si impadronirà  della Santa Reliquia? Cosa c’entra in tutto questo il Generale Mandeville? Il Presidente degli Stati Uniti da che parte sta? Che cosa nasconde il muro dell’alba? In una sezione dei Musei Vaticani che non esiste, si sta freneticamente cercando il Tesoro della Croce.

Padre Anselmo verrà  a patti con Albert Finney? E Spencer vorrà  la sua parte? E la bella Liliane è così innocente come sembra? Ivanov Andrey Anatol’evich è veramente il direttore dell’Hermitage, il museo pi๠grande del mondo? Il diario che contiene cinquecento anni di storia, svelerà  la sua verità  o la terrà  nascosta per sempre?

L.D.S. La copertina del libro di Montaldo