Ospite a casa Nazaret a Oulx, Ada Tremolanti in Bertaloccini, con i suoi 105 anni di vita, è tra le donne più anziane della Valle BARDONECCHIA – Ada Tremolanti in Bertaloccini, la decana della Valle di Susa, ci ha lasciato. Ha festeggiato l’ultimo compleanno proprio pochi giorni prima, il 24 dicembre 2008, presso l’istituto delle suore giuseppine di Casa Nazareth ad Oulx, dove era ospite da circa 6 anni. Poi, tre giorni dopo, il 27 dicembre, nonna Ada ha lasciato questa terra, dopo aver raggiunto l’invidiabile traguardo dei 105 anni di età. Pochi giorni prima aveva fatto festa per il compleanno appena festeggiato, alla vigilia di Natale, da ultracentenaria dei record: insieme ai famigliari, la figlia Lola, la nipote Irene e le bisnipoti gemelle, tra canti dei bambini dell’oratorio, i balli dei Babbi Natale, torte ed allegria. Ada Tremolanti era originaria di Bagni di Lucca, poi ha vissuto in Liguria insieme all’amato marito: insieme hanno generato Lola e Giancarlo. Poi, circa 30 anni fa nonna Ada si è trasferita a Bardonecchia, per permettere alla nipote Irene di sciare tutti i giorni, fare gare e frequentare l’istituto Frejus. Da quel momento non ha più lasciato Bardonecchia e l’Alta Valle Susa: nella Perla delle Alpi ha messo le radici, fino a raggiungere i cento anni. Poi, Ada è stata trasferita all’istituto per anziani delle suore di Oulx, dove è sempre stata seguita con cura ed amore. Nel 2006 aveva superato brillantemente due interventi chirurgici, necessari in seguito alla rottura dei due femori. La sua forza fisica ha sempre stupito tutti e soprattutto i medici: era davvero un nonna dolce, ma nel contempo forte come l’acciaio. E ogni 24 dicembre era ormai tradizione festeggiare tutti insieme il compleanno a Casa Nazareth: i famigliari portavano le torte per tutti, c’erano gli auguri cantati con la chitarra dagli animatori e i bambini dell’oratorio salesiano, la Pro Loco di Oulx mandava i Babbi Natale un po’ pazzerelli, il gruppo Gis di Bardonecchia con il suo prezioso aiuto, i nonni coinquilini di Ada ballavano insieme alle suore. Ora rimarrà il ricordo, e alla festa della prossima vigilia di Natale mancherà sicuramten nonna Ada. Ma la sua presenza ed il suo carisma rimarranno per sempre nel cuore di chi amava. Ada Tremolanti