Presentato giovedì scorso a Giaveno il nuovo portale dei giovani “My-post.it” E’ stato presentato ufficialmente giovedì scorso, 10 febbraio a Giaveno da parte del Consorzio C.A.S.A. Val Sangone il nuovo portale destinato e dedicato ai giovani della Valle, creato nell’esecuzione del Piano Locale Giovani di territorio. In realtà  il processo avviato con il PLG sostenuto dall’Ufficio Giovani della Provincia di Torino e attivato a partire dal 2009 comprende pi๠azioni che andranno a concludersi a maggio di quest’anno, mentre è attualmente in corso la progettazione di sviluppo per il 2011.

Il progetto consta infatti di un programma di “Aperitivi Informativi” itineranti condotti dalla Cooperativa Orso volti a offrire ai ragazzi e alle ragazze informazioni e indicazioni di orientamento sul tema del lavoro e delle sue sfaccettature, il prossimo appuntamento già  questa settimana è a Coazze, oggi giovedì 17 febbraio, alle 18, presso la sede dell’Ecomuseo con al centro la trattazione delle esperienze lavorative estive; di un laborativo creativo sui linguaggi dei video clip e del nuovo sito dal nome My-Post.It, spazio e tempo virtuale in cui far confluire notizie e far incontrare i giovani su temi di loro interesse e da loro stessi proposti.

A presentare i risultati il Direttore Cristina Disarò e la referente del Progetto Silvia Pia, con in sala il Sindaco di Sangano Adriano Montanaro, l’Assessore Patrizia Condipodero; per Coazze l’Assessore Roberta Napoli e per Giaveno il Consigliere Enzo Carè. Riguardo il portale un accento particolare è stato speso per una nuova sezione voluta dai giovani e dai rappresentanti delle associazioni giovanili partecipanti al tavolo di lavoro del PLG volta a presentare le esperienze di imprenditoria giovanile presenti sul territorio.

L’intento è di dare visibilità  a quelle imprese di giovani che operano in valle, esempi utili di percorsi di lavoro da far conoscere ad altri giovani che vogliono intraprendere attività  nel campo del mettersi in proprio. Per questa sezione è già  scaricabile da My-Post.It la scheda da compilare e nella quale inserire le informazioni; la raccolta delle schede compilate si concluderà  il 31 marzo prossimo mentre la presentazione della casistica verrà  fatta a maggio.

Sul sito, alcuni dettagli come la creazione di un account su Facebook per far interagire i giovani, sono stati forniti dai due ragazzi vincitori del bando per la creazione del portale, Andrea Rosa Clot, ventiduenne di Giaveno, e Mauro Vignando, ventiquatrenne di Trana, entrambi giovani imprenditori a loro volta. Nel resoconto offerto è stato presentato anche il percorso condotto da Giorgio Cugno dell’Associazione Il Faro di Coazze, inpegnato da diversi mesi con un gruppo di giovani provenienti da tutti i sei comuni interessati dal Piano Locale Giovani nella formazione, animazione espressiva e nella creazione di un Videolab attualmente in fase di scrittura e che verrà  condiviso con il pubblico a maggio.

Alessandra MARITANO La presentazione e i risultati del piano locale giovani giovedi a Giaveno