Vittoria storica del cesanese nel SuperG del colorado Grandissima performance per il ventisettenne di Cesana, Matteo Marsaglia, sulle nevi di Beaver Creek, in Colorado, nella seconda tappa di discipline veloci valevole per la Coppa del Mondo, che si è svolta in Nordamerica. L’azzurro ha conquistato la sua prima vittoria in Coppa del Mondo battendo, nientepopodi meno che il fuoriclasse Aksel Lund Svindal.
Il nostro portacolori, che il giorno prima aveva concluso la discesa libera vinta dal compagno di squadra Innerhofer, in 44ma posizione, si è ampiamente rifatto cogliendo questo prestigioso risultato in SuperGigante, la specialità che più gli si addice. Matteo Marsaglia in azione Matteo di fronte alla redazione de LA VALSUSA