Sempre pi๠probabili le primarie di partito Sergio Andreotti non è pi๠l’unico candidato a succedere a se stesso per il Pd: è stata infatti ufficializzata la candidatura di Maurizio Morra di Cella, 42 anni, dottore in Scienze Forestali, due esperienze amministrative alle spalle, perché con la giunta Pinzi ha ricoperto il ruolo di assessore ai lavori pubblici e nel primo anno del governo Andreotti era assessore all’urbanistica e ambiente.

La candidatura di Morra di Cella è stata appoggiata da diversi esponenti del Pd, appartenenti ad aree diverse del partito: ex amministratori, assessori e consiglieri e semplici iscritti hanno chiesto a Morra la disponibilità  a candidarsi e lui ha accettato. La sua candidatura pare inoltre ben vista da ampi settori della società  civile e dell’associazionismo.

Adesso quindi le candidature di esponenti del Pd sono due e, se non ci sarà  convergenza su un nome, ci saranno le primarie per scegliere il candidato sindaco.

C.T. Maurizio Morra candidato del Pd ad Alpignano