Adriano Colombatto, fedele di Val della Torre, colpito da un infarto dopo il pranzo RUBIANA : Una morte improvvisa ha sconvolto i festeggiamenti in onore della Madonna dell’Addolorata presso il Santuario della Bassa, situato a cavallo tra la Valmessa e Val della Torre, nella parrocchia di San Grato in Mompellato. Un decesso improvviso quello di Adriano Colombatto, devoto fedele della Vergine pregata presso il Colle della Bassa, salito fino ai 1100 m di quota dal suo paese, Val della Torre, in occasione proprio della festa di settembrina del Santuario, storicamente preparata dai fedeli di quella zona. Colombatto, insieme ai suoi familiari, tra i quali anche i fratelli Alessandro e Gregorio, era salito fin dal mattino al Santuario, per partecipare alla celebrazione della Santa Messa solenne, celebrata per l’occasione dal parroco di Val della Torre, don Francesco Pairetto. Subito dopo il rito religioso, i festeggiamenti erano proseguiti in maniera conviviale, con il pranzo comunitario preparato nei pressi dell’edificio di culto. Attorno alle ore 14,30 l’uomo, di soli 62 anni, decide di alzarsi da tavola per sgranchirsi un attimo. Bastano pochi passi in direzione della tagliafuoco e Adriano Colombatto si accascia al suolo e muore all’istante. Adriano Colombatto Il Santuario Madonna della Bassa