A Chianocco, per circa un quarto d’ora chiusi i sensi di marcia CHIANOCCO – Sabato pomeriggio circa 150 attivisti No Tav, hanno occupato l’A32 nel tratto dello svincolo di Chianocco che è rimasto chiuso in entrambi i sensi di marcia. L’iniziativa è durata non più di un quarto d’ora, infatti, poco dopo il blitz i manifestanti hanno deciso spontaneamente di liberare la strada. Descrizione dell'allegato