Approvate le linee guida. Entro cinque mesi ci sarà  il progetto preliminare Procedono i lavori del Tav. Stando a quanto emerge dalla riunione dell’Osservatorio Tecnico di venerdì 29 gennaio, sono stati approvati gli indirizzi operativi per la progettazione preliminare della nuova ferrovia.
Il progetto preliminare arriverà  in cinque mesi, quello definitivo verrà  avviato nel 2012, mentre i cantieri nel 2013. Per’ora sono stati ultimati 18 sondaggi su un totale di 91. Il presidente dell’Osservatorio, Mario Virano, ha affermato: “Sono stati ridotti solo i tempi delle operazioni burocratiche, per il resto ogni sondaggio è stato eseguito a opera d’arte” ed anche “se rispettiamo il calendario europeo, e finora non abbiamo mai fallito nessuna data e appuntamento, il primo gennaio 2013 potrà  essere bandita la gara per le opere e nel novembre 2013 appaltati tutti i cantieri”.
(Erika P.) Riunione Tav