Primi successi per gli Esordienti B della Dinamica di Susa Dopo mesi di intensi allenamenti, nella piscina comunale arrivano, per i giovani esordienti B, i primi risultati. Domenica 31 gennaio, nella piscina Usmiani di Torino, 52 atleti si sono sfidati nella combinata di nuoto che ha permesso ai giovani segusini della Dinamica di realizzare la loro prima vittoria stagionale. Il primo posto è andato infatti alla giovane promessa Alessio Cometto che, dividendo il podio ex aequo con il torinese Eugenio Tamborrini, si è distinto nei 50 stile libero realizzando l’apprezzabile tempo di 36.5. Ma una buona prestazione l’ha ottenuta anche Lorenzo Blanchet, che con 38.9 riesce a collocarsi al sesto posto nella classifica generale. Passando alla categoria 100 metri stile libero, tra i 72 atleti ecco che la Dinamica riesce ad agguantare un quindicesimo posto con Davide Scarfò e con il suo tempo di 1’18.7. Successi che fanno gioire, insieme agli atleti, anche l’allenatore Mirko Tatilli: “Sono soddisfatto -commenta- che dopo mesi di lavoro intenso in vasca, finalmente quanto abbiamo seminato stia cominciando a dar frutto. Queste gare ci hanno permesso di abbattere notevolmente i tempi, riversando altresì l’attenzione anche sul perfezionamento della tecnica. Queste gare hanno per noi non solo lo scopo di valutare il lavoro dei mesi scorsi, ma anche di fornirci strumenti adeguati per affinare ulteriormente le tecniche natatorie”. Una soddisfazione che Mirko estende anche per i quattro giovani Esordienti A che, cimentatisi domenica 24 gennaio nella “Coppa quattro stili Esordienti A” nella piscina di Biella, assieme a un altro centinaio di atleti, purtroppo non sono riusciti a portare a casa nessun risultato significativo, cosa che per nulla abbatte il loro preparatore atletico. “Nonostante i modesti risultati di questa gara, -continua Tatilli-, sono comunque soddisfatto della prestazione di questi ragazzi: il tempo medio è notevolmente diminuito, e la tecnica si sta pian piano perfezionando e se si considera che durante quest’anno si sono verificati alcuni piccoli infortuni, posso dire di essere comunque sollevato”. Occhi puntati dunque ai prossimi mesi, quando i giovani atleti segusini potranno nuovamente cimentarsi nelle gare custodendo questi primi risultati che con grande impegno hanno conquistato. esordienti b dinamica susa