Il collegamento attraverso la Dora, dopo il sottopasso, piace all’ Ascom L’amministrazione comunale ha posto tra i possibili obbiettivi, da realizzare nel 2012, un ponte che permetterebbe di sfruttare al meglio l’uscita autostradale del Gad e la rotonda costruita per le olimpiadi con il sottopasso. Al fine di creare una mini tangenziale per arrivare direttamente alla stazione ferroviaria ed evitare di congestionare troppo il traffico cittadino.
Andrea Valle, consigliere di minoranza, sostiene che il ponte peggiorerebbe le attività  commerciali del centro di Oulx. Di tutt’altro avviso Marco Abbà , presidente dell’ascom di Oulx che afferma l’utilità  di quest’opera ai fini di migliorare il traffico e sviluppare al meglio manifestazioni e altri eventi.

Approfondimento a cura di Alberto Milesi La Valsusa n°4 di giovedì 28 gennaio 2010 Il ponte del Gad