Riunisce giovani appassionati dell’arcobaleno motoristico BORGONE SUSA : Una passione vissuta e giocata fino in fondo spinge all’impegno per lasciare una traccia positiva di sé. Questo assunto trova nella neonata associazione “Passione Motori Valsusa” : che ha la propria sede in Borgone Susa, ma si propone di operare in tutta la Valle : una significativa conferma. L’idea di fondare questa associazione, che riunisce un buon numero di giovani appassionati delle varie sfumature dell’arcobaleno motoristico, parte dalla voglia di costruire l’amicizia parte dalla condivisione di una passione. “Aver scelto : spiega il presidente Michele Stefanello : di costituirci in associazione e non in un semplice club, dice della nostra volontà  di assumerci una responsabilità  di fronte alla comunità . Non abbiamo settorializzato l’ambito d’azione, ci siamo rivolti al mondo dei motori nella sua totalità , dalle due alle quattro ruote, dal tuning alle corse in pista. Ciò che conta sono le persone e non le auto. Ci è piaciuta l’idea di investire la nostra passione in un ambito pi๠grande”. Un percorso lungo un anno, quello che ha portato alla fondazione ufficiale del sodalizio: l’idea, infatti, ha preso forma al raduno tuning dello scorso anno a Borgone. “Abbiamo lavorato : continua il presidente : per elaborare un logo, stilare uno statuto chiaro e giuridicamente preciso, a cui abbiamo affiancato un codice etico che gli aderenti dovranno firmare ed impegnarsi a rispettare. La nostra associazione, in questo senso, è uno spazio di educazione ed uno strumento di autoregolamentazione. Amare i motori non può voler dire ignorare la sicurezza, questo vogliamo comunicare, innanzitutto con il comportamento, a tutti”. Affiancano il presidente, nel direttivo: il vicepresidente Marius Daniel Paraschiv, il tesoriere Fabio Vair, le due segretarie Deborah Mele e Monica Alberti. A sostenere i fondatori lungo il percorso, il consigliere comunale delegato alle Politiche Giovanili del Comune di Borgone Susa, Diego Mele. “Ci è piaciuto subito : evidenzia il consigliere : l’idea di un’associazione di questo tipo. Abbiamo coinvolto i promotori nel Piano Locale Giovani e nella costituenda Consulta Giovanile comunale. Crediamo si debba sempre valorizzare quanto spontaneamente nasce dai ragazzi. Non ci è poi sfuggito il valore educativo di un’esperienza come questa”. La prima sfida del gruppo è l’organizzazione, già  in pieno svolgimento, del 1° Raduno Tuning Passioni Motori, domenica 5 giugno prossima. Seconda tappe del campionato tuning ATA, si terrà  presso la zona industriale borgonese. “L’evento è reso possibile : chiariscono dall’associazione – grazie collaborazione del Comune e della Pro Loco, della Protezione Civile e dell’Associazione Culturale Archeologica Valsusina, di tanti sponsor”. Per diventare socio ordinari (al costo di 20 euro annui) è necessaria la maggiore età , tutti possono essere (con 5 euro) soci simpatizzanti. Per informazioni: p.m.valsusa@hotmail.it
Marco Margrita