Nasce un nuovo gruppo corale ad Almese. “Riparia” è il suo nome e prende avvio grazie alla volontà  di Roberto Danna. Il coro ha già  debuttato a Torino l’11 dicembre scorso. Al teatro “don Michele Rua”.

Ma la sua prima apparizione almesina la farà  il 22 dicembre prossimo in un pomeriggio a ridosso del Natale. Il coro è associato alla Fie Piemonte (Federazione Italiana Escursionismo) che ha la sua sede sotto la cappella di Sant’Anna ad Almese. E’ formato da voci maschili e femminili ed è diretto da Roberto Danna, che accompagna i canti con la sua inseparabile fisarmonica. Il repertorio è formato da canzonette, che abbracciano tutto l’arco della loro storia, fino agli anni ’60 e che sanno coinvolgere il pubblico che spesso ha la possibilità  di cantare con i coristi stessi durante le esibizioni.

L’intento del gruppo è di esibirsi durante le manifestazioni locali, in particolar modo ad Almese, Rubiana e Villardora. Intento fondamentale del coro è anche quello benefico; non saranno per tanto trascurati i concertini di beneficenza, in particolare nelle Case di Riposo. Tra le altre proposte che stanno prendendo avvio, c’è quella di affiliarsi ad un gruppo folcloristico nascente. I progetti ci sono, insomma. E dal 22 dicembre prenderanno vita grazie al debutto almesino che si terrà  alle 17.30 nei locali della Fie ad invito, visto lo spazio esiguo del locale.

Ma c’è da credere che ben presto i palcoscenici saranno altri, pi๠accoglienti e spaziosi per quanti vogliano trascorrere un’oretta in compagnia della buona musica d’altri tempi. Il Coro Riparia di Almese