Sinergia Croce Rossa-Comune di Susa “ProntoSpesa” è l’iniziativa promossa dalla Croce Rossa Italiana, Comitato Locale, in collaborazione con l’assessorato ai servizi socio-assistenziali, protezione civile e trasporti del comune. Il progetto riguarda l’assistenza alle persone sole e in difficoltà  che viene svolta dai volontari della C.R.I. di Susa, per aiutare chi ha bisogno.

“Ancora una volta – spiega l’assessore ai servizi socio-assistenziali, Salvatore Panaro- la Croce Rossa segusina sostiene l’amministrazione comunale in un’operazione fondamentale per chi presenta situazioni di difficoltà  e di bisogno”. “ProntoSpesa” è un servizio che si prefigge come scopo di affiancare coloro che, temporaneamente in difficoltà , non riescono ad affrontare le esigenze quotidiane.

I volontari svolgeranno il servizio inizialmente sul territorio del comune, ogni venerdì (a partire dal 3 dicembre), ricevendo le richieste dell’utenza al mattino, dalle ore 10 alle 12, al numero telefonico della sede C.R.I. (0122/62.31.49).
In questo modo, nel pomeriggio del venerdì, i volontari si presenteranno presso il domicilio della persona che ha chiesto aiuto, consegnando la spesa al richiedente stesso. Si tratta, come detto, di un aiuto soprattutto per chi è solo ed impossibilitato a muoversi: attualmente, la persona sola avrà  la possibilità  di richiedere l’acquisto di generi alimentari, mentre in futuro il servizio verrà  esteso alla consegna dei farmaci.

Una nuova collaborazione da parte di un’associazione che rappresenta per l’utenza un sinonimo di “sicurezza e di credibilità “, come ricorda il Commissario del Comitato Locale C.R.I. Fulvio Malengo, che sottolinea come “la Croce Rossa debba tornare protagonista nelle attività  sociali a favore dei vulnerabili”. I volontari C.R.I. saranno ovviamente muniti di divisa e di tesserino di riconoscimento.

L.V. Fulvio Malengo, della CRI Susa