Sulla provinciale 24, pericolosa per il fondo viscido Viabilità  in tilt la scorsa settimana sulla Provinciale 24, alla rotonda di Drubiaglio, a causa della strada resa viscida dall’antigelo, per cui scattava la protesta da parte degli automobilisti e dagli stessi residenti.

Il problema si accentuava nelle giornate di venerdì 14 e sabato 15 gennaio, tanto che almeno una cinquantina di auto sbandavano e molte lasciavano sul terreno cerchioni, copertoni, paraurti, ma l’incidente pi๠grave si verificava nella prima mattinata di venerdì 14, quanto un automobilista alla guida di una Citroen, nell’affrontare la rotonda sbandava, finendo la corsa contro il pilastro di una villa. Fortunatamente il conducente rimaneva illeso, ma l’auto andava distrutta.

Mario Picciotto, capogruppo di minoranza per Avigliana con Picciotto, ha richiesto l’intervento dei carabinieri, polizia municipale e dei tecnici della Provincia. Nella mattinata di sabato15 c’è stato il sopralluogo anche da parte di un responsabile della Sitaf.

Secondo alcuni esperti, a provocare il fenomeno dello slittamento dei mezzi è l’asfaltatura del manto stradale che, essendo troppo compatta, non permette alcun drenaggio, nemmeno della semplice umidità  della notte. “La situazione è critica : spiega Picciotto : e se non s’interviene al pi๠presto, prima o poi qualcuno ci lascia le penne”.

Sono stati effettuati interventi di pulizia per sgrassare l’asfalto, nell’attesa di fresare l’assetto stradale in modo da creare aderenza, e in primavera ci sarà  poi la riasfaltatura di tutto il tratto di strada interessato. Il consigliere Picciotto si è anche rivolto all’assessore alla viabilità  della Provincia Alberto Avetta, per cercare di accelerare l’intervento sulla strada.

G.M. uno degli incidenti avvenuti all'altezza della rotonda Il tratto di rotonda contestato